Ragazzi e Famiglie

Il progetto “Ragazzi e  famiglie”, finanziato dal Municipio II di Roma Capitale grazie alla legge 285/97 per il periodo 2014-2016 e gestito in A.T.I. con la Cooperativa Sociale “Le Mille e Una Notte” presso le scuole romane del Municipio, è stato realizzato con l’obiettivo di promuovere interventi di prevenzione del disagio, promozione delle competenze relazionali, affettive e psicosociali dei minori e di sostegno ai genitori e al sistema scolastico attraverso colloqui e strategie relazionali di “problem-solving” rivolte ai soggetti interessati (minori tra i 6 e i 18 anni), alle famiglie e agli insegnanti.

famiglia

Finalità
• Individuare e valutare precocemente il disagio psicologico dei minori attraverso l’ascolto nel colloquio di counselling, tendendo quindi ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità del ragazzo, promuovendone atteggiamenti attivi e propositivi e stimolando le capacità di scelta;
• Educare gli alunni al senso di appartenenza al contesto scolastico, nella consapevolezza che la scuola come organizzazione possiede le leggi ed i funzionamenti di un qualsiasi altro gruppo sociale;
• Rendere consapevoli gli alunni delle proprie emozioni, offrendo gli strumenti cognitivi utili al disvelamento delle stesse, nella consapevolezza che l’ambiente condiziona la nostra emotività, la quale a sua volta condiziona le strategie comportamentali che noi utilizziamo confrontandoci con l’ambiente;
• Promuovere un positivo clima socio-affettivo e di convivenza all’interno della scuola in cui l’incontro con l’altro non è scontro, bensì un importante momento di arricchimento personale;
• Proporre strategie di “problem-solving” agli alunni stessi per potere affrontare in maniera più risolutiva le situazioni critiche e difficili, rafforzando di conseguenza il fondamentale senso di autostima e di autoefficacia;
• Favorire e facilitare relazioni e comunicazioni negli alunni, sostenendo anche le capacità di ascolto e di contenimento positivo delle emozioni, agevolando un approccio empatico nei confronti dell’altro, con il conseguente arricchimento della persona;
• Offrire ai ragazzi un punto di riferimento significativo, un luogo fisico e mentale dove trovare ascolto, accoglienza e sostegno;
• Rompere l’isolamento entro cui spesso i genitori si trovano ad affrontare il loro difficile compito;
• Costruire un luogo privilegiato di comunicazione tra adulti;
• Sostenere gli insegnanti e gli operatori sociali nelle loro funzioni educative;
• Condividere il proprio sapere sull’educazione;
• Incrementare la consapevolezza del ruolo educativo dei genitori e della famiglia;
• Migliorare le competenze comunicative e relazionali nei confronti dei figli;
• Valorizzare il ruolo educativo della famiglia e della scuola all’interno della comunità.

Attività proposte
• Formazione dei genitori e supervisione degli insegnanti
• Consulenze psicologiche a genitori, insegnanti e studenti
• Sportello di consulenza psicologica e medica per la cittadinanza giovanile e le famiglie del Municipio II
• Azioni a sostegno della genitorialità: l’arteterapia

 Istituti coinvolti 

VII Circolo Montessori – plesso via Santa Maria Goretti 41

I.C. via Volsinio – plesso via Volsinio

I.C. via Volsinio – plesso Via Santa Maria Goretti 43

I.C. Tiburtina Antica 25 – plesso primaria Saffi, via dei Sardi 37

I.C. Piazza Winkelmann

I.C. Fratelli Bandiera, Pzza Ruggero di Sicilia 2

I.C. Settembrini, plesso via Sebenico 1 e plesso via Novara 22

I. C. Alfieri- Lante della Rovere, plesso via Salaria 15 e plesso via Tevere 22

I.S.I.S.S. via Nomentana 343

E’ attivo lo Sportello di Ascolto Psicologico rivolto ai ragazzi degli Istituti superiori in via dei Marsi 12, il Martedì dalle 15:30 alle 18:30. Lo Sportello fornisce consulenza psicologica e medica.

Contatti
Coordinatrice Progetto: Dott.ssa Francesca Lazzari Tel. 0686210833 Dott.ssa Angela Caccioppo Tel. 0689167033
E-mail: ragazziefamiglie@lemilleeunanotte.coop